The Paperboy (2012)

Questa pellicola è ufficialmente uno dei maggiori sprechi della storia del cinema, e non lo dico solo io. Il regista ha preso un discreto soggetto, un cast di tutto rispetto e una location suggestiva, ma è riuscito a farne un film mediocre, in cui l’atmosfera è piĂą interessante della storia. Soprattutto nella prima parte, il film ci regala personaggi molto particolari, e un ambiente affascinante e colorato, ma manca lo sviluppo necessario a interessare lo spettatore. Tutto rimane in superficie ed è solo nell’ultimo atto del film che il contenuto diventa interessante, la tensione cresce e tutto diventa piĂą inquietante. PerchĂ©, dunque, vederlo?

Continua a leggere “The Paperboy (2012)”

Malice – Il sospetto (1993)

Affascinante noir dalle atmosfere torbide, come andava molto di moda negli anni ’90. Alcuni di questi thriller sono solo dei brutti ricordi, altri dei piccoli gioielli, che magari in mano ad un maestro come Hitchcock sarebbero potuti diventare dei capolavori. Questo, secondo me, rientra nel secondo gruppo.

Continua a leggere “Malice – Il sospetto (1993)”