Bogus – L’amico immaginario (1996)

Un delizioso film per famiglie, semplice e delicato, ma capace di regalare emozioni in modo sobrio e mai troppo sdolcinato. Ricorda in qualche modo Quattro fantasmi per un sogno, e può tranquillamente inserirsi nel genere fantastico, ma aggiunge qualche spunto in più per riflettere. Affronta temi importanti e seri come il dramma della perdita di un genitore e l’incomunicabilità tra adulti e bambini, ma lo fa con leggerezza, accostando momenti toccanti e anche troppo realistici a divertenti incursioni nella fantasia e nella magia dell’infanzia.

Continua a leggere “Bogus – L’amico immaginario (1996)”

The Vanishing – Scomparsa (1993)

Un thriller interessante e originale, banalizzato purtroppo da un finale un po’ prevedibile e poco realistico, ma decisamente liberatorio. Ho scoperto, molto tempo dopo averlo visto al cinema, che era il remake di un thriller franco olandese, diretto dallo stesso regista cinque anni prima, distribuito in Italia con il titolo Il mistero della donna scomparsa. Pare che l’originale fosse molto piĂą cupo, ma anche piĂą filosofico nelle ambizioni, mentre per il mercato americano il regista, olandese, si è adattato a girare una pellicola piĂą banalmente commerciale e con un finale che potesse essere gradito al pubblico statunitense. Io non ho visto l’originale, ma questo remake mi è piaciuto, pur con i suoi difetti, e ho applaudito il finale.

Continua a leggere “The Vanishing – Scomparsa (1993)”