Mr. Holmes – Il mistero del caso irrisolto (2015)

Negli ultimi anni il personaggio di Sherlock Holmes è stato reinventato in diversi modi ed è diventato protagonista “moderno” di film e serie televisive che ne hanno sfruttato la genialitĂ  e l’abilitĂ  investigativa, stravolgendone spesso l’immagine creata da Conan Doyle. Questo dramma crepuscolare ne dĂ  un ritratto molto umano, che forse sarebbe piaciuto al suo inventore: Holmes non è piĂą l’eroe infallibile dei suoi giorni migliori, ma è un uomo al tramonto che lotta con la memoria e gli insulti del tempo. Fa quasi male vederlo così, perchĂ© ci eravamo abituati a pensarlo come una specie di supereroe, invincibile e infallibile, e vederlo soccombere alle ingiurie della vecchiaia mette malinconia. Ma l’approccio non convenzionale permette di vedere il personaggio da una prospettiva completamente diversa, che gli conferisce una profonditĂ  molto interessante.

Continua a leggere “Mr. Holmes – Il mistero del caso irrisolto (2015)”

Love actually (2003)

Una delle piĂą riuscite commedie brillanti, e insieme sentimentali, degli ultimi decenni, con un meccanismo perfetto che intreccia tra loro personaggi e storie senza forzature, creando un insieme corale davvero riuscito. Non solo: pur essendo un insieme di storie d’amore ambientate nel periodo di Natale, non c’è nessun sentimentalismo esasperato nĂ© un eccesso di banalitĂ  natalizie, ma anzi le vicende dei vari personaggi sono quanto di piĂą originale e variegato si possa immaginare.

Continua a leggere “Love actually (2003)”

Mystic River (2003)

Il film è un adattamento dell’omonimo bestseller di Dennis Lehane, diretto da Clint Eastwood. Se avete letto il romanzo da cui è tratto, sapete giĂ  cosa vi aspetta: una storia dura e crudele, con un finale che predilige la vendetta alla giustizia. La trasposizione che ne ha fatto Clint Eastwood è superba, e lo rende uno dei suoi film migliori. Per questo, e solo per questo, mi sento comunque di consigliarlo, ma se non conoscete il romanzo e non amate le storie che finiscono male, non guardate assolutamente questo film. E’ splendido, nella fattura e nell’interpretazione, ma ha un finale amaro, carico di rabbia e di dolore.

Continua a leggere “Mystic River (2003)”

Uno strano scherzo del destino (1994)

Una deliziosa pellicola da riscoprire, liberamente tratta da Silas Marner, uno dei romanzi brevi di George Eliot, ma anche uno dei piĂą belli: un racconto che parla di valori semplici e autentici, dell’assurditĂ  dei pregiudizi e della difficoltĂ  di accettare ciò che è difforme dalla normalitĂ , ma soprattutto una storia sull’amore in senso assoluto, l’amore per il prossimo. Il film rivisita la vicenda rendendola attuale, ma non perde di vista i temi fondamentali cari a Eliot, mostrando tutto il meglio e il peggio dell’umanitĂ : meschinitĂ , grettezza, egoismo, ma anche altruismo e generositĂ  d’animo, quell’amore disinteressato per gli altri che non si aspetta nulla in cambio. E soprattutto dimostra come il destino, o comunque lo si voglia chiamare, sappia fare giustizia con stile.

Continua a leggere “Uno strano scherzo del destino (1994)”