Un uomo tranquillo (2019)

Difficile riuscire a immaginare un film in cui commedia e dramma siano così ben armonizzati come in questa pellicola. Liam Neeson interpreta l’ennesimo vendicatore ma questa volta la storia è molto particolare. Il protagonista è per l’appunto un uomo tranquillo, che conduce un’esistenza al limite della banalitĂ , ma quando la serenitĂ  della sua vita viene distrutta dalla violenza, reagisce in modo inaspettato con una crudeltĂ  senza eguali. Il film parte da una tragedia, la morte dell’unico amatissimo figlio di un tranquillo autista di spazzaneve, e si trasforma lentamente e progressivamente in una spiazzante black comedy, ricca di situazioni grottesche e di freddure fulminanti.

Continua a leggere “Un uomo tranquillo (2019)”

Un mondo perfetto (1993)

Film difficilmente definibile, a parte l’abusato ma indispensabile attributo bellissimo. Teoricamente è un road movie, in qualche modo un poliziesco, ma anche una storia di formazione, con toni di dramma sociale e qualche sprazzo di delicato umorismo.

Continua a leggere “Un mondo perfetto (1993)”

Dietro la maschera (1985)

Il film racconta l’ultimo anno di vita di Rocky Dennis, un ragazzo come tanti, allegro, vivace, che ama la musica e la lettura, va bene a scuola e nonostante questo ha un sacco di amici. Ma c’è qualcosa che lo rende speciale: è affetto da leontiasi, una rara malattia che deforma i tratti del volto, facendolo somigliare al muso di un felino. La famiglia un po’ hippy con cui vive lo ha aiutato negli anni a superare il dolore fisico e psicologico causato dalla malattia, insegnandogli a lottare contro i pregiudizi, e cercando di infondergli sicurezza, soprattutto con un amore incondizionato.

Continua a leggere “Dietro la maschera (1985)”

Mi chiamo Sam (2001)

Un raro esempio di perfetta fusione tra commedia e dramma, che commuove con delicatezza, senza mai essere lacrimevole, ma riesce anche a far sorridere e, in certi punti, persino ad essere davvero divertente. Una sceneggiatura precisa come un orologio, con dialoghi non solo credibili, ma assolutamente veri, autentici e di una sensibilitĂ  disarmante.

Continua a leggere “Mi chiamo Sam (2001)”