Rosso d’autunno (1994)

Un giallo affascinante e intelligente, forse un po’ lento, ma non per questo meno interessante. Rientra a buon diritto tra i migliori thriller degli anni ’90, anche se il ritmo molto rilassato ne fa piĂą un giallo psicologico che un thriller ad alta tensione. Non mancano le sorprese e i colpi di scena, ma sono molto diluiti e danno allo spettatore tutto il tempo di metabolizzarli.

Continua a leggere “Rosso d’autunno (1994)”