Il miglio verde (1999)

Per lo spettatore comune, il nome di Stephen King è da sempre legato a film horror, spaventosi come Shining o Carrie, o inquietanti come Secret window. Ma esiste una categoria di pellicole splendide, tratte da romanzi di King, che sarebbero difficilmente catalogabili in un unico genere, come ad esempio Le ali della libertà o Stand by me. Il miglio verde rientra in questo gruppo, e come gli altri film, è caratterizzato da un accurato studio psicologico dei personaggi e da una trama suggestiva e articolata che contiene una o più componenti di mistero.

Continua a leggere “Il miglio verde (1999)”

Mother and child (2009)

Un altro affresco femminile, realizzato dalla mano delicata di Rodrigo García dopo Nove vite da donna. In realtà, nonostante il titolo, il film non affonda mai nella sdolcinata relazione che ci si aspetterebbe, ma finisce per diventare un’analisi approfondita e sfaccettata di quelle che sono le problematiche legate all’adozione, con tutti gli effetti che questa produce su coloro che ne sono coinvolti. Un’intensa storia di sentimenti, commovente e drammatica come la vita delle protagoniste: tre donne molto diverse, ma accomunate in qualche modo da quel sentimento potentissimo che unisce madre e figlio.

Continua a leggere “Mother and child (2009)”