Dracula di Bram Stoker (1992)

Ho detto piĂą volte di non amare il genere horror, ma questo film, a dispetto dell’argomento, è molto piĂą vicino al dramma romantico che all’horror, ed è di una magnificenza estetica a mio avviso superba. Coppola dichiara nel titolo di rifarsi al testo originale di Abraham Stoker, il romanzo gotico che ha reso celebre il personaggio di Dracula. In effetti la sceneggiatura rimane molto fedele al libro, ma se ne discosta anche in alcuni punti salienti, e i dettagli inseriti dal regista, assenti nell’opera originale, arricchiscono notevolmente la qualitĂ  generale della storia. Coppola riesce a darci una versione fedele al classico, ma al tempo stesso moderna e molto piĂą completa.

Continua a leggere “Dracula di Bram Stoker (1992)”

La storia fantastica (1987)

Molto prima di Stardust, qualcuno aveva giĂ  provato a mescolare il fantasy con i toni della commedia, dando vita a una pellicola divertente e originale, sviluppata come una favola classica ambientata in un mondo di fantasia. Non siamo di fronte a una parodia del genere, ma a una rappresentazione dai toni farseschi di una vicenda avventurosa, con risvolti romantici e fiabeschi, popolata di personaggi bizzarri e fantasiosi, ma tutto sommato anche molto umani. Si parla di amore, odio, invidia e sete di vendetta, il tutto presentato con molta ironia.

Continua a leggere “La storia fantastica (1987)”